Il colesterolo non è poi così tanto alimentare

Nell’edizione preliminare delle Linee Guida alimentari (USA) cambia l’approccio al colesterolo alimentare. Il colesterolo LDL circolante nell’organismo, dipende per circa il 20% dall’apporto alimentare, il resto sarebbe determinato da fattori genetici.

Molto probabilmente anche l’affermazione che per circa l’80% i livelli di colesterolo nell’organismo dipendano dalla genetica si rivelerà parzialmente errata, come è stato per l’enfasi posta per anni sul colesterolo di origine alimentare.

Nella clinica pratica si osserva spesso la correlazione tra colesterolo e livelli di “stress”.

Lo studio Associations Between Acute Lipid Stress Responses and Fasting Lipid Levels 3 Years Later pubblicato su Health Psychology nel 2005 mostra la correlazione tra livelli di colesterolo e stress psicologico.

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.