Efficacia dell’omeopatia rispetto ai farmaci antinfiammatori nei disturbi muscoloscheletrici

In uno studio condotto in Francia su 1153 pazienti affetti da disturbi muscoloscheletrici, il gruppo trattato con medicinali omeopatici, dopo un anno di osservazione, mostrava una riduzione di almeno il 50% delle dosi di farmaci antinfiammatori, rispetto al gruppo non trattato con medicinali omeopatici. La differenza tra i due gruppi era statisticamente significativa.

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.